Branzino al finocchio selvatico essiccato

branzino al finocchio selvatico
branzino al finocchio selvatico

Ecco la ricetta per fare il branzino aromatizzato con il finocchio selvatico essiccato, cotto sulla griglia posta su fuoco a legna o carbonella e infine servito in tavola circondato da spicchi di limone.

Ingredienti per 4 persone

– 1 branzino di circa 1 kg

– alcuni rametti di finocchio selvatico essiccato

– 1 limone

– pepe nero macinato grosso

– sale

Come preparare il branzino al finocchio selvatico essiccato

Pulire e lavare il pesce, asciugarlo con delicatezza con un canovaccio, poi metterci dentro alcuni rametti di finocchio selvatico essiccato*, e un pizzico di sale.

Fare grigliare il pesce su una griglia posta sul fuoco a legna o carbonella.

Per donare maggiore profumo al branzino si possono unire alcuni rametti di finocchio alla legna o alla carbonella.

Aggiungere il pepe nero macinato al momento, e se occorre un altro pò di sale, quindi girare il pesce con delicatezza e infine servirlo su un vassoio circondato da spicchi di limone.

*La pianta di finocchio nasce spontaneamente soprattutto nei terreni soleggiati, aridi e ciottolosi, o suoi steli fioriti si raccolgono durante tutta l’estate e si fanno seccare appesi in un luogo aerato.